Francesca Zupi

Con Francesca, oggi mia moglie e madre delle mie figlie, viaggiamo da molti anni curiosi entrambi delle bellezze della vita, attratti dall’energia dei luoghi e dall’interazione positiva con le persone che genera cultura e creatività. La cucina è spesso protagonista dei nostri viaggi, che sia tappa o destinazione costituisce un punto fermo di approfondimento e riflessione, di formazione e scambio che parte dal piatto con l’ambizione di arrivare altrove. Abbiamo conosciuto persone speciali capaci di toccare le corde del cuore e dell’anima con una manciata di ingredienti e tanti sacrifici, in tempi non sospetti quando i rapporti umani valevano più delle stelle. Abbiamo conservato, oltre ai ricordi, tutta una serie di aneddoti – scritti e fotografici – che prima o poi sarebbe valsa la pena condividere, raccontando con parole semplici il (nostro) mangiare. Francesca si dedicherà all’universo food di questo blog con toni pacati, attraverso reportage circostanziati ma “a braccio” da intendere come invito al viaggio.

Paris mon amour: yam’Tcha

Adeline Grattard insieme al suo partner, nella vita e nel lavoro, Chi Wah Chan sono l’anima di yam’Tcha (letteralmente “bere tè” in cinese), locale ormai da più tempo sulla bocca di tutti nella Parigi amante e ricercatrice di una cucina non convenzionale. Dopo aver passato qualche anno a Hong Kong per approfondire ma soprattutto conoscere

2020-12-15T19:39:00+02:00martedì 15 Dicembre 2020|

Paris mon amour: Fragments

La mattina in cui ho deciso di andare a scoprire questa piccola gemma nascosta nel mio quartiere preferito di Parigi, ricordo ancora benissimo la sensazione dei primi freddi autunnali. Era una mattina di novembre, era molto presto per essere una domenica mattina, tutte le strade della città erano pressoché deserte. Parigi dormiva ancora. La domenica

2020-12-15T19:16:30+02:00lunedì 7 Dicembre 2020|

Paris mon amour

La cucina in generale, in Francia come in Italia, ha da sempre occupato uno spazio rilevante nella definizione della cultura locale; ogni regione con la sua cucina tradizionale, ogni famiglia con le sue abitudini e usanze. Tuttavia, nel corso degli ultimi anni, si è fatto strada un movimento quasi insurrezionale – rivoluzionario – composto da

2020-12-07T17:02:55+02:00martedì 14 Luglio 2020|
© 2020 All Rights Reserved DO.T.E. Srls — PI 14355321002 | Privacy Policy - Cookie Policy